Seleziona una pagina

Il Forum del Libro apre “La Settimana della Lettura 2017” di Roma.

Continuano le iniziative legate alla lettura oltre il ciclo di eventi formativi che coinvolgono scuole, biblioteche, librerie, case editrici e tutti coloro che operano nella promozione del libro.

La settimana della lettura 2017 trova spazio all’interno del ciclo di eventi formativi di “Roma che legge” in corso già da Marzo scorso. Organizzata sempre dal Forum del libro, in collaborazione con una fitta rete di scuole, biblioteche, librerie e case editrici che lavorano a livello nazionale con la missione condivisa promuovere i libri e la lettura in tutti gli ambienti e soprattutto verso i giovani. «Cerchiamo di sollecitare attività che abbiano finalità pratiche da applicare nei vari luoghi in cui la lettura è protagonista – dichiara il Presidente del Forum del Libro, Maurizio Caminito – in una settimana piena di eventi dedicati all’educazione e promozione della lettura verso a tutti». Iniziativa che nasce in gemellaggio con Torino, per questa edizione vede tre importanti novità: l’aumento degli insegnanti coinvolti, si contano oltre 140 iscritti; la partecipazione della Rete delle librerie di Roma (40 librerie associate) che hanno deciso di fare una apertura straordinaria domenica 23 aprile 2017 in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore; il contributo della Regione Lazio Progetto, finanziato con la legge regionale 21 ottobre 2008, n. 16 – Avviso pubblico “IO LEGGO” che ha fatto la differenza dal punto di vista dell’opportunità di organizzare tutto in modo più concreto ed efficace. «Le librerie, nella giornata del 23 Aprile aderiranno inoltre alla tradizione catalana di Sant Jordi –  ci spiega inoltre Caminito – che consiste nel regalare una rosa a tutte le donne che acquisteranno almeno un libro. Partner consolidati di tutta la manifestazione sono l’Università Roma Tre e l’Associazione delle Biblioteche di Roma.