Tra terra e cielo: le iniziative aperte al pubblico

Sostenere la diffusione e la promozione della cultura scientifica non solo all’interno delle scuole ma anche con appuntamenti diffusi sul territorio.

Per Tra terra e cielo, infatti, il Forum del libro ha affiancato alle attività organizzate all’interno degli Istituti Comprensivi anche 9 incontri aperti al pubblico (svolti nel rispetto di tutte le precauzioni di questo particolare momento storico!) in presenza e in modalità online, in collaborazione con i tanti partner aderenti al progetto: Scienza Divertente, ASI, Libreria Infinite Parentesi, GoTellGo, AIIG, Biblioteche di Roma, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Univeristà Roma Tre e Compagnia Teatro Causa.

Laboratori, incontri di formazioni, passeggiate letterarie e spettacoli teatrali per discutere e scoprire di più su cambiamenti climatici e sostenibilità ambientale.

 

 

 

 

 

Tra terra e cielo: le iniziative per le scuole

Una bella partecipazione di ragazzi e ragazze e grande soddisfazione da parte degli insegnanti delle scuole coinvolte in questa prima edizione del progetto, sia per i laboratori in presenza sia per gli incontri on line.

AIIG, INGV, ASI e Scienza Divertente, tutti partner del progetto, hanno dato vita a sette incontri interessanti e coinvolgenti sul tema dei cambiamenti climatici e della sostenibilità.

AIIG, partendo dal fumetto Il grande caldo (realizzato dalla medesima associazione) con protagonisti supereroi e personaggi fantastici, ha sensibilizzato i giovani partecipanti sui temi del cambiamento climatico e dell’inquinamento.

 

INGV e ASI, in due diversi incontri rivolti ai ragazzi della scuola secondaria di I grado, hanno fatto il punto sullo stato di salute del pianeta Terra, toccando i principali argomenti legati a questa tematica.

 

Scienza Divertente, con le sue Letturesperimenti, ha affiancato alla lettura di alcuni brani tratti da Piccola guida per eco-schiappe (Sinnos editore, 2015) e Perché la terra ha la febbre? (Editoriale Scienza, 2019) diversi esperimenti scientifici, come la creazione di compost a partire da fondi di caffè o la creazione di pianeti Terra in miniatura

ROMA CHE LEGGE: INNOVAZIONE E TERRITORIO. IL PROGRAMMA

roma che legge

 

ROMA CHE LEGGE: INNOVAZIONE E TERRITORIO

Incontri, letture, laboratori in collaborazione con Biblioteche di Roma e con il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, RAI Cultura, MIUR, Associazione Italiana Biblioteche, Goethe Institut Roma e Fondazione Mondo Digitale. Con la partecipazione delle scuole del Municipio VI e di: Associazione Fattoria della Legalità, Libera, ANM sottosezione di Pesaro, Ibby Italia, Comune di Isola del Piano, ISIA Urbino. Sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura.

L’iniziativa è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2017 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae.

        

PROGRAMMA

8 novembre – 5 dicembre 2017

A conclusione di un anno denso di attività e di incontri stimolanti, il Forum del libro, accogliendo la sollecitazione della pubblicazione del Bando “Contemporaneamente Roma”, intende realizzare un’iniziativa che approfondisca due degli aspetti più rilevanti del progetto ROMA CHE LEGGE:

lo studio e la sperimentazione di progetti innovativi nel campo dei servizi offerti dalle scuole e dalle biblioteche cittadine;

la realizzazione a Roma di un primo “Patto per la lettura” a livello territoriale. Data la vastità del territorio della Capitale e, rispettando la caratteristica di un Piano che nasca dal basso e coinvolga tutte le realtà che ruotano attorno al mondo del libro e della lettura, riteniamo opportuno, a tale scopo, avviare una prima sperimentazione a livello municipale. Il territorio scelto è quello del Municipio VI.

Mercoledì 8 novembre 2017 – Ore 10.00

Scuola I.C. via S. Biagio Platani, Plesso Morvillo di Via Siculiana

Laboratorio di poesia

Maria Grazia Calandrone conduce un laboratorio di poesia per i più piccoli. A cura di Piccoli Maestri.

Venerdi 10 novembre – Ore 16.00

Biblioteca Collina della Pace, Via Bompietro, 16

Verso le città della lettura. Le esperienze europee e nazionali di rete di cooperazione per la promozione della lettura

A cura di Flavia Cristiano, Direttrice del Centro per il libro e la lettura/Mibact

Lunedì 13 novembre – Ore 16.00

Biblioteca Collina della Pace, Via Bompietro, 16

Roma città della lettura. La costruzione della rete territoriale per l’educazione e promozione della lettura a scala cittadina

A cura di Maurizio Caminito, Presidente del Forum del libro

Martedì 14 novembre – Ore 14.00/18.00,

Biblioteca Fabrizio Giovenale, Via Fermo Corni, Parco di Aguzzano

Progetto bibliomakers. Introduzione alla cultura maker

A cura di Fondazione Mondo Digitale

Giovedì 16 novembre – Ore 10.00

Biblioteca Collina della Pace, Via Bompietro, 16

Progetto BILL – La biblioteca della legalità. “Rompiscatole”, laboratorio dedicato a Peppino Impastato

Paola Franco, operatrice dell’Associazione Gruppo Abele

Giovedì 16 novembre – Ore 12.00

Biblioteca Collina della Pace, Via Bompietro, 16

Progetto BILL – La biblioteca della legalità. “Tubimbi”, attività di gioco e valorizzazione di materiali di scarto

Paola Franco, operatrice dell’Associazione Gruppo Abele

Giovedì 16 novembre – Ore 14,00

Biblioteca Collina della Pace, Via Bompietro, 16

Progetto BILL – La biblioteca della legalità. “Rompiscatole”, laboratorio dedicato a Peppino Impastato

Paola Franco, operatrice dell’Associazione Gruppo Abele

Lunedì 20 novembre – Ore 16.00

Sede Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16A Roma

Per “fare” la biblioteca scolastica innovativa. Problematiche e soluzioni informatiche per il catalogo

A cura di Fabio Venuda, coordinatore Commissione nazionale biblioteche scolastiche e centri risorse educative dell’A.I.B.

Martedì 21 novembre –  Ore 14.00/18.00

Biblioteca Fabrizio Giovenale, Via Fermo Corni, Parco di Aguzzano

Progetto bibliomakers. Utilizzo di software di modellazione 3D open source. Funzionamento della Laser Cut.

A cura di Fondazione Mondo Digitale

Mercoledì 22 novembre – Ore 16.00  – 

Sede Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16A Roma

Analisi e riflessioni sui progetti presentati e sulle metodologie di promozione della lettura nell’ambito delle biblioteche scolastiche innovative

Gino Roncaglia – Forum del libro e Università della Tuscia

Mercoledì 22 novembre 2017 – Ore 10.00

Scuola I.C. via S. Biagio Platani, 20

Laboratorio di poesia

Maria Grazia Calandrone conduce un laboratorio di poesia per i più piccoli. A cura di Piccoli Maestri.

Lunedì 27 novembre – Ore 16.00

Sede Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16A Roma

Per “fare” la biblioteca scolastica innovativa. Quale modello?

A cura di Luisa Marquardt, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università “Roma Tre”

Mercoledì 29 novembre – Ore 16.00

Sede Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16A Roma

Gli obiettivi e le azioni del PNSD nel campo delle biblioteche scolastiche innovative e dell’information literacy,

Donatella Solda e/o Damien Lanfrey – MIUR

Martedì 5 dicembre – Ore 14.00/18.00

Biblioteca Fabrizio Giovenale, Via Fermo Corni, Parco di Aguzzano

Progetto bibliomakers. Presentazione delle idee. Realizzazione di uno o più prodotti.

A cura di Fondazione Mondo Digitale

Lunedì 20 novembre – Ore 9.00

Istituto Comprensivo via Casale del Finocchio, 56 Vins Gallico legge e racconta “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia.

A cura dell’Associazione Piccoli Maestri

Lunedì 27 novembre – Ore 9.00

Istituto Comprensivo via Casale del Finocchio, 56 Emiliano Sbaraglia legge e racconta “Se una notte d’inverno un viaggiatore” di Italo Calvino. A cura dell’Associazione Piccoli Maestri